Archive from ottobre, 2011
Ott 31, 2011 - BLOG LIFE    No Comments

Notte di Halloween a Frosinone

 

Spettacolo Gotico-Burlesque con Chiara Pavoni e il “poeta cimiteriale” Mauro Petrarcaal Paddy’s Irish Pub di Sora (Frosinone), in via Santa Lucia 10, il prossimo 31 Ottobre 2011 per la Notte di Halloween. Cena con spettacolo e menù da 15 euro. Si inizia alle 21.

Lo spettacolo proposto si ispira alle atmosfere del “gotico” in letteratura e al cinema.

L’attrice inscena azioni che seguono i testi, ora didascalicamente e ora contrapponendosi ad essi, in un gioco di inseguimenti e richiami allegorici.

Lo stile grottesco, macabro e crepuscolare delimita il recital in un programma peculiare che vuole essere sempre riconoscibile.

La lettura introduttiva di liriche in versi è il sunto di quanto Mauro Petrarca ha composto nel corso degli anni per programmi di Radio Rai, Radio 24 – Il Sole 24 Ore, Radio Deejay e altre emittenti radiofoniche.

 

Laura Gorini per Chiara Pavoni

L’ULTIMA FATICA DI ROMAN POLANSKY: CARNAGE

Due bambini litigano in un parco ed uno dei due rimane ferito. I loro genitori si incontrano per cercare di affrontare “civilmente” la situazione. Da qui parte Carnage che il regista Roman Polansky ha tratto dallo spettacolo teatrale di Broadway di Yasmina Raza dal titolo “Il Dio della carneficina”.

Tutto il film si svolge in un’ora e venti minuti effettivi prevalentemente tra il salotto, la cucina, il bagno e uno scorcio di pianerottolo di un appartamento newyorkese dove pian piano le maschere del bon ton dei 4 protagonisti (Kate Winslet, Jodie Foster, John C.

Reilly e Christoph Waltz) cadono e la loro aggressività animale viene fuori. I sorrisi amari degli spettatori si susseguono durante tutto il film che mette in luce molte bugie sociali con cui ormai si convive ogni giorno che riguardano la famiglia, il rispetto degli altri e l’educazione.

Le due coppie di genitori vorrebbero risolvere tranquillamente il problema dei propri figli ma non ci riescono ed i toni aumentano sempre più fino ad arrivare ad una “carneficina” (ovviamente in senso metaforico) senza risolvere un granchè. I dialoghi, infatti, diventano come una sorta di incontro di wrestling psicologico ed in parte anche fisico.

Più va avanti il film e più sono loro i bambini anche se ogni tanto cercano di ricordarsi dove sono ma soprattutto chi sono ed i toni si placano nuovamente. Roman Polansky, infatti, dice che tutto quello che si agita sotto la superficie non è tanto bello da vedere: in fondo non siamo che animali addomesticati da noi stessi.

Il film è stato anche presentato all’ultimo festival del Cinema di Venezia dove è stato accolto calorosamente sia dalla critica che dal pubblico ma non è stato premiato. È un film graffiante e a tratti grottesco fino a travolgere lo spettatore in un insieme di stati d’animo soprattutto nel finale.

Il cast è ottimo ma rimane sempre la pecca dello “spazio unico”: sembra proprio di stare seduti sulla poltrona di un teatro e vedere gli attori in carne ed ossa che recitano a pochi metri da noi. A questo punto si potrebbe dire che il film non è tratto da un’opera ma è direttamente una traslazione dal teatro al grande schermo. Forse in questo modo il regista voleva fare un omaggio anche ad un altro film: “L’angelo sterminatore” di Bun-uel.

Le due coppie di Carnage infatti sembrano come bloccate nell’appartamento, prigioniere della casa in cui si trovano e sono incapaci di uscirne. Atto unico, pochi metri, pochi minuti, 4 personaggi che rappresentano altrettanti modelli differenti ma esagerati all’ennesima potenza: un film difficile da realizzare e dirigere ma Polansky anche questa volta c’è riuscito.

REDAZIONE ELFA

a cura di Tiziana Lungo

Ott 27, 2011 - CINEMA & TV    No Comments

Valentina Riccio nel cast di “ Operazione vacanze”

 

Fa parte anche lei, la bellissima showgirl e ballerina laziale Valentina Riccio, dell’ eccellente cast di “ Operazione Vacanze”, nuovo film del“mitico Jerry Calà” che ha scritto con la straordinaria complicità di Gino Capone e Rossella Drudi.

Diretto da Claudio Fragasso e prodotto da Andrea Iervolino e Motom Electronics s.p.a , “ Operazione Vacanze” si rifà a un altro film cult della comicità italiana quale “Professione Vacanze” che vedeva un esilarante Jerry Calà nelle vesti di un capo animatore di un villaggio turistico.

Le riprese sono durate cinque settimane di cui quattro all’interno della struttura turistica e alberghiera di Portogreco e una dedicata alle scene in esterni in cui il set ha toccato diverse località della costa ionica quali Scanzano , Montalbano , Policoro e la suggestiva Marinagri.


Un cast d’eccezione tutto da ridere: Jerry Calà, nei panni del cantante di piano bar “Bebo Conforti”, la bellissima Valeria Marini, Francesco Pannofino, celebre doppiatore e protagonista di diversi film di successo, l’amatissimo Maurizio Mattioli, il toscanaccio Massimo Ceccherini, il comico Enzo Salvi e direttamente da “Zelig” Rocco Ciarmoli . E poi ancora la “nostra” Valentina Riccio,Cosetta Turco, Manuela Morabito, Lallo Circosta, Emanuela Rossi, Rudy Smaila, Benedetta Valanzano, Guedalina Tavassi del “ Gf 11” , Alessandra Cavallo e Barbara Ovieni.

 

Complimenti Valentina!

Laura Gorini per Valentina Riccio

Ott 24, 2011 - CINEMA & TV    No Comments

L’EREDITA’ CINEMATOGRAFICA DI RIVER PHOENIX

 

– A ben 18 anni dalla morte dell’attore River Phoenix, il regista olandese George Sluizer completera’ Dark Bloom, il film drammatico del ’93 che Phoenix stava girando quando un attacco di cuore nella notte di Halloween gli stronco’ la giovane vita, apparentemente per overdose, fuori il night Viper Room di Los Angeles.-

E’ questa la breve ma concreta notizia che riporta l’Ufficio ANSA. Sempre brevemente il “The Hollywood Reporter” da’ notizia del film che utilizzera’ spezzoni del girato originale. Al film partecipera’ il fratello di River, Joaquin, attore anche lui.

Dark Blood, così si chiama l’ultima eredità cinematografica che ci lascia Phoenix, arriverà presto nelle sale italiane.

La storia del film ruota intorno a un giovane ragazzo rimasto vedovo, che decide di vivere come eremita in una zona usata per i test nucleari. Mentre il protagonista aspetta pazientemente la fine del mondo, la macchina di una coppia in viaggio (interpretata da Jonathan Pryce e Judy Davis) si romperà proprio nei pressi del suo rifugio e il vedovo si ritroverà costretto ad accogliere i nuovi arrivati. Le cose, tuttavia, si complicheranno: il protagonista rapirà infatti entrambi nel tentativo di creare un mondo migliore con la ragazza.

Sluizer ha lavorato al film per questi 18 anni, e ha perfino preso il fratello di River, Joaquin, per completare il voice-over del personaggio, chiamato Boy.

Il titolo del film potrebbe cambiare, ma il regista spera di farlo uscire l’anno prossimo. Sarà sicuramente emozionante vedere l’ultima performance di un giovane e grande attore.

 

Redazione ELFA Promotions

Ott 19, 2011 - EVENTI    No Comments

VZ69 LIVE@CROSS ROADS

RICOMINCIAMO LA STAGIONE

AUTUNNO/INVERNO 2011

CON I VZ69

I FOLLETTI ROCK TORNANO LIVE

CON LA LORO NATURALE CARICA ADRENALINICA COINVOLGERANNO TUTTI

Il mese di ottobre 2011 riprende alla grande per i nostri folletti che non amano fermarsi nè arrestare la loro corsa.

Il loro Tour Live ricco di partecipazioni importanti si conquista un’altra piazza del panorama musicale romano

VI INVITIAMO IN MASSA

AL CROSS ROADS LIVE CLUB

VIA BRACCIANESE 771

OSTERIA NUOVA (RM)


IN DATA 19 OTTOBRE 2011

DALLE ORE 21,30

NON MANCAREEEEEE

Link: www.vz69.it

Promozione by ELFA Promotions

www.elfapromotions.com

Ott 10, 2011 - EVENTI, TEATRO    No Comments

Checco Zalone ha fatto bingo: tour,TV e terzo film

Luca Medici, alias Checco Zalone, dopo due film record d’incassi e una canzone in cima alle classifiche, solo in questo anno, torna col suo nuovo show: “Resto umile world tour”.

Un live di due ore, pieno di risate, canzoni e nuove imitazioni. Zalone in un’intervista ha detto che farà la caricatura di personaggi nuovi e collaudati, ci sarà Niki Vendola, stile Jesus Christ Superstar, che scambia l’operaio italiano di un cantiere per un fratello musulmano e vuole a tutti i costi abbracciarlo, e quando scopre l’equivoco…….ma è meglio non svelare come va a finire.

Ci sarà Al Bano che insiste con la storia delle sue origini povere, Cassano con la sua svolta familiare: dalle 600 donne a cambiare pannolini al figlio. Farà anche l’imitazione di Roberto Saviano, l’autore di Gomorra, a cui la Camorra impedisce di avere rapporti con le donne ed è costretto a spiare la sua scorta. La cosa strana è che Zalone assomiglia anche fisicamente allo scrittore. Nell’intervista infatti ha detto che mentre provava la parte allo specchio, si è impressionato.

Ci saranno anche altre novità oltre ai classici Negramaro, Carmen Consoli, Jovanotti e Vasco. Nella realizzazione dello show, ci ha messo le mani anche il suo amico Fiorello, che gli ha dato qualche suggerimento. Cosa interessante sottolineata da Checco Zalone è anche la quota dei biglietti che ha chiesto di tenerli bassi infatti i prezzi arrivano fino ad un massimo di 40 euro.

A Bari, invece, dove hanno messo a disposizione gratuita lo stadio delle Vittorie, il prezzo oscillerà tra i 15 e i 30 euro. Dopo il tour teatrale, che lo occuperà fino alla fine di ottobre, Checco Zalone tornerà subito in TV con la parte da protagonista in un “One man show”: uno dei 4 speciali di Canale 5 in prima serata e forse, per concludere, ci sarà anche un “meglio di….”.

L’ex comico di Zelig, infatti, sarà affiancato da una band in studio e ad ogni puntata ospiterà amici famosi proponendo anche nuove imitazioni e pezzi storici. Appena terminerà di lavorare in TV avrà poco tempo per riposarsi dato che l’anno prossimo inizierà subito col nuovo film. Insomma, un periodo veramente positivo per Checco Zalone.

 

REDAZIONE ELFA

a cura di Tiziana Lungo