Archive from agosto, 2014
Ago 13, 2014 - COMUNICATi STAMPA    No Comments

ETRURIA ECOFESTIVAL 2014

Parco della Legnara-Cerveteri

A Cerveteri dal 16 al 23 agosto torna l’Etruria Eco Festival. La manifestazione che coniuga la musica e la cultura con la salvaguardia dell’ambiente e la valorizzazione del patrimonio storico e archeologico  è giunta quest’anno alla sua ottava edizione e si pone ormai come uno dei festival più importanti a livello regionale per riconoscimenti ottenuti e numero di presenze.

Dopo molti anni nei quali i grandi eventi rock sono stati i veri protagonisti del Parco della Legnara, magnifica location dell’evento nel cuore di Cerveteri, in questa edizione gli organizzatori hanno deciso di sperimentare anche nuovi territori musicali ospitando per la prima volta nel cartellone artistico spettacoli di lirica e jazz.

Si parte proprio il 16 agosto con un originale allestimento dell’ opera “Pagliacci” di Ruggiero Leoncavallo, realizzata da Europa Musica con una scenografia moderna che attualizza la rappresentazione scenica sia dal punto di vista tecnologico che contestuale. Il progetto è stato prodotto nell’intento di ampliare il già vasto pubblico degli amanti dell’opera lirica.

Si prosegue il 17 agosto con la rassegna “Etruria Jazz”  con il concerto di Fabio Zeppetella 4et mentre il 18 agosto salirà sul palco della Legnara ,Nicky Nicolai & Stefano Di Battista Jazz Quartet. Protagonisti di questo straordinario concerto  l’inconfondibile voce di Nicki Nicolai e l’estro creativo di uno dei più importanti musicisti jazz italiani, Stefano di Battista, reinterpreteranno gli anni d’oro della musica italiana e internazionale in chiave swing e jazz.

Il 19 agosto Etruria Jazz sarà invece dedicata ai talenti del territorio ospitando i CAB-Bluesroots con apertura dei Lestofunky.

Una serata imperdibile sarà quella del 20 agosto. A 15 anni dalla sua scomparsa il festival ricorderà Fabrizio De Andrè, uno degli artisti più amati dal pubblico italiano, con una serata evento a lui dedicata con la presenza de  “Il Testamento di Faber”. Il gruppo è formato da 10 musicisti eccezionali che sul palco utilizzeranno strumenti etnici come fece De André nell’ultima parte della sua carriera. Verranno proiettati video sull’artista genovese per uno spettacolo unico dove musica, impegno e memoria si confonderanno fino a diventerà poesia.

Molto attesa sarà anche la serata del 21 agosto. Dopo il sold out di due edizioni fa torna a far visita a Cerveteri l’irresistibile comicità diMaurizio Battista con ‘Maurizio Battista Show’.

Un altro grande ritorno ci sarà nella serata del 22 agosto quando salirà sul palco Paolo Belli e la sua Big Band con il divertente e coinvolgente “Sangue Blues Tour”.

Gran finale del festival sarà il 23 agosto con il concerto di ARISA, una delle artiste attualmente più amate e recente vincitrice del festival di Sanremo.

Tutti gli eventi in cartellone sono ad ingresso gratuito ad eccezione della serata di Pagliacci (7 euro) e quella di Maurizio Battista (15 euro).

Ma non sarà solo la musica la protagonista del Festival. Come ogni anno all’interno del Parco della Legnara verrà allestito un ricco ecovillaggio popolato da artigiani ed ecoartisti e non mancheranno i gustosi stand enogastronomici dove poter cenare a basso costo passando una serata al 100% eco.

Come sempre verrà dato ampio risalto anche ai convegni sulle tematiche ambientali e sociali e a eventi speciali. In particolare si ricorda il 23 agosto (ore 19:30 – sala Ruspoli) la proiezione del film documentario “Un altro mondo” di Thomas Torelli, un bellissimo lavoro cinematografico che sfida la visione moderna del mondo riscoprendo i sistemi di valori delle società antiche.

Sempre il 23 la serata intitolata “Legalità e sviluppo: il riutilizzo dei terreni confiscati alla mafia” realizzata in collaborazione con Unicoop Tirreno e che vedrà protagonista Calogero Parisi, presidente della cooperativa “Lavoro e non solo” di Corleone e Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri.

Infine per tutti gli amanti dell’archeologia e della storia di Cerveteri torna a grande richiesta l’iniziativa “Cerveteri Turismo”, quattro giorni di visite ed iniziative storico-culturali realizzate in collaborazione con Artemide Guide.

Per tutte le informazioni e il programma completo di questa edizione si può visitare www.etruriaecofestival.it o la pagina facebook “Etruria Eco Festival Official”.

 

Per maggiori informazioni su EtruriaEcoFestival:

www.etruriaecofestival.it

infoline: 392.4151907

Prevendite bigliettiwww.etruriaecofestival.it, circuiti ticketone, clappit e boxofficelazio

Tutte le informazioni per raggiungere EtruriaEcoFestival: Parco della Legnara

Via A. Ricci snc, Cerveteri (RM) (ingresso unico)

Tutti gli eventi in cartellone sono ad ingresso gratuito ad eccezione della serata di Pagliacci (7 euro) e quella di Maurizio Battista (15 euro).

 

Relazioni con la stampa: Maurizio Quattrini

Supporto web: ELFA Promotions

a cura di Francesca Molon

www.elfapromotions.com

in collaborazione con Vincenzo Cannone

————————————-

INDICAZIONI STRADALI

In automobile

Dal Grande Raccordo Anulare di Roma prendere l’Autostrada Roma-Civitavecchia (A12) e proseguire fino all’uscita di Cerveteri-Ladispoli. Una volta usciti dall’autostrada girare all’incrocio verso sinistra. Oppure da Roma prendere la SS1 Aurelia in direzione Grosseto ed uscire allo svincolo per Cerveteri. Entrare a Cerveteri e proseguite sulla Settevene Palo fino al semaforo e da lì seguire le indicazioni “EtruriaEcoFestival”.

In autobus

Autolinee CO.TRA.L. (fermata Cerveteri – P.zza Aldo Moro). Da Roma il capolinea dell’autobus è in zona Circ.ne Cornelia (per arrivare a Circ.ne Cornelia prendere la linea A della Metropolitana – fermata Cornelia). Il parco della Legnara è antistante a Piazza Aldo Moro.

In treno

F.S. Linea Roma-Civitavecchia. Scendere alla stazione di Marina di Cerveteri oppure di Cerveteri-Ladispoli. A questo punto si prende il taxi o l’autobus per Cerveteri. La fermata è a pochi metri dalla stazione. Per informazioni www.trenitalia.it.

In aereo

Dall’aeroporto di Fiumicino prendere il treno-navetta per la stazione ferroviaria di Roma-Termini. Qui prendere il treno che passa per Marina di Cerveteri. Una volta scesi dal treno seguire le indicazioni sovrastanti alla voce “In Treno”.

Ago 13, 2014 - INTERVISTE    No Comments

INTERVISTANDO FRANCESCO GUCCINI

In esclusiva per la redazione ELFA Promotions, abbiamo il piacere e l’onore di pubblicare per esteso l’intervista al noto cantautore poeta

Francesco Guccini a cura di Lucilla Corioni.

Si ringrazia per la collaborazione

Roberta Valeriani

Ci sono personaggi, artisti che scrivono dei testi che la gente ascolta, e crede in ciò che ascolta, e spera in ciò che sente, invece poi si scopre che il personaggio non è coerente in ciò che scrive, Insomma…non è un personaggio “vero!”Un famoso cantautore ha scritto questa frase in una canzone:Non fidarti degli artisti, loro inventano emozioni per venderle a due soldi”.

F.G “Mahh…insomma, un po’ severo questo giudizio”.

Guccini, Bertoli, Bassignano…Credo che in voi la gente si sia veramente immedesimata. Di questo lei, se ne è reso conto?

F.G. “In linea di massima sì, ma a volte sì, a volte no. Quando una canzone esce, non è mai dell’autore, è di chi l’ascolta, la adatta alle proprie idee, ai propri desideri, alla propria vita.
Questo succede. La canzone non è patrimonio dell’autore, ma di chi l’ascolta e se la sente addosso. Si cerca di scrivere cose che si adattino anche alla vita degli altri, ai desideri degli altri”.

Francesco Guccini si sente realizzato come artista? Ma io non sono un artista, io sono un artigiano. Ho scritto anche una canzone intitolata “Gli artisti”

F.G. Realizzato? Bohh…Ho deciso di chiudere perché facevo fatica a fare i concerti, non avevo più la voglia di una volta, ed è meglio smettere a questo punto”.

Un bel coraggio a smettere ancora all’apice del successo…

F.G.“No, non ho fatto fatica, assolutamente!”.

Cosa pensa della nuova musica d’autore?

F.G. “Non l’ascolto. Io non ascolto più musica”.

Perchè?

F.G.”Non ne ho più voglia. Adesso scrivo libri e leggo”.

A noi, che eravamo di sinistra, ascoltando le sue canzoni negli anni delle occupazioni di fabbrica, in quegli anni che ancora c’erano certi valori, quando eravamo più uniti, ci si aiutava ascoltare la sua musica. Percepisce ancora qualcosa di tutto questo nell’attuale periodo storico?

F.G. “Adesso c’è una grande crisi, quindi la gente ha delle necessità dirette, diverse, a volte c’è, a volte no, dipende.

Secondo lei di tutte le battaglie che la sinistra ha fatto, ne è rimasta traccia?

F.G.“Che devo dire…qualcosa è andato a punto, qualcosa si è perso, qualcosa si farà. Bisogna sempre sperare che qualcosa succeda, altrimenti la vita si riduce, si secca. Dobbiamo sperare che qualcosa si concluda in maniera positiva”.

Lei sente che la gente le vuole bene? Una grande soddisfazione immagino…

F.G.“Behh…sì, abbastanza. A volte però è pesante”.

E’ un prezzo che comunque si deve pagare, non crede?

F.G. “Forse sì, anzi, certamente”.

Ha qualche rammarico?

F.G. “Mahh…, un rammarico si può avere a 30 anni o a 40”. Di solito si fa un resoconto col passare degli anni.

Ha qualcosa che avrebbe voluto fare ma che non ha mai realizzato?

F.G. “Magari la vita ti pone delle scelte, ma sono fatti personali, non legati ad una canzone o cose di questo tipo”.

 

Per la Redazione ELFA Promotions

www.elfapromotions.com

Ago 13, 2014 - EDITORIALE    No Comments

Digitale VS Analogico: E-book o Libro?

 

Da sempre i libri rappresentano la principale fonte di conoscenza e sapere per tutte le culture: col progredire della tecnologia, lentamente i libri sono stati lentamente soppiantati dagli Apple prima e dai Kindle e Kobo poi.

Ovviamente, gli e-book hanno moltissimi pregi tra cui l’economicità, la possibilità d’essere letti praticamente ovunque e in qualunque momento e la possibilità d’essere letti con una voce registrata per persone non vedenti, ma hanno il difetto che, molto spesso, i caratteri sono molto piccoli e quindi quasi impossibile da leggere per persone con problemi di vista..stesso difetto, ovviamente, hanno anche i libri stampati ma non è questo il problema.

Il problema fondamentale è: perché scegliere per forza un e-book?

Per problemi economici considerata l’attuale crisi?

Per pigrizia?

O semplicemente per mettersi in mostra?

Se fosse per pigrizia, nessuno dovrebbe avere un e-book in quanto si legge sia in formato digitale sia in formato analogico.

Se fosse per problemi economici o per mettersi in mostra, nessuno dovrebbe comprare nulla di superfluo come telefoni cellulari, TV etc.

Invece,  i negozi d’elettronica sono costantemente pieni, la gente ha in mano sempre l’ultimo modello di cellulare e le persone comprano l’ultimo modello di TV Full HD per potersi pavoneggiare e vantare in giro con amici e parenti.

Il fenomeno è preoccupante in quanto, lentamente, con l’aumento dei beni superflui un bene fondamentale come i libri svaniscono.

Se i negozi d’elettronica sono costantemente pieni, per contro le librerie sono vuote; libri che si accumulano sugli scaffali e che lentamente cadono nell’oblio.

Se esistono i libri deve esserci un motivo: la Bibbia non c’è stata mandata per fax dal cielo ( citazione Il Codice da Vinci ): erano, sono e saranno sempre i nostri strumenti per studiare, imparare e svagarci perché nulla è più bello di una sera d’inverno, una poltrona, una coperta e un buon libro per lasciar libera la mente e lasciarsi andare..

a cura di Jackie

Linda d International On Air

E’ dal 2013 che la nostra sempre più nota cantautrice semina e raccoglie ottimi risultati nel campo musicale. Nel 2014, dopo l’uscita dei singoli “Crescere” e Sarà” in programmazione radio diffusa sull’intero territorio nazionale, si distingue in special modo nel sociale partecipando ad eventi come testimonial della FPI, federazione Italiana pugilato Femminile, testimonial del progetto “valigia di salvataggio”, organizzato e promosso da Salvamamme ADN, con il patrocinio di Camera dei Deputati, Roma Capitale, CONI e altri.

E’ testimonial anche dello spot “Provaci con me” di Salvamamme ADN contro l’abbandono delle donne in gravidanza o già mamme. Ultimamente ha partecipato a diversi eventi sulla piazza di Assisi tra cui la presentazione del libro “Il sangue delle donne” contro il Femminicidio.

Dopo la prima esperienza del singolo in spagnolo “ALMA QUEBRADA” (2013) trasmesso nei paesi dell’America Latina, la vediamo di nuovo all’estero. ospite in diretta radiofonica su RADIO WIESENTAL in onda nei paesi Germania/Francia e Svizzera alle ore 10 am 17 AGOSTO 2014 Nessuno può mancare a questo evento di portata internazionale e tante altre news vi attendono su Linda d ma questa è un’altra storia……Tenetevi sempre aggiornati sul suo sito ufficiale, sul sito della sua etichetta e sul sito di ELFA Promotions

CONTATTI

Sito Ufficiale: www.lindad.it

Prima Musica Italiana: http://www.primamusicaitaliana.it

 

a cura di

Francesca Molon

Michela Zanarella

Ufficio stampa ELFA Promotions

http://www.elfapromotions.com

—————————-

Linda d International (English version)

On air in Germany/France/Switzerland

It’s from 2013 that our increasingly known singer sow and harvest good results in the field of music. In 2014, after the release of the single “Grow” and “Will be ” in radio programming widespread throughout the country,she is distinguished in particular by participating in social events such as testimonial of the FPI, Italian boxing federation Female, testimonial of the suitcase save organized and promoted by Salvamamme ADN, under the auspices of the Chamber of Deputies, Roma Capitale, CONI and others. It ‘also a testimonial spot “Play with me” by ADN Salvamamme against abandonment of pregnant or already mothers. Recently she has participated in several events on the square in Assisi, including the presentation of the book “The blood of women” against femicide. After the first experience of the individual in Spanish “ALMA QUEBRADA” (2013) transmitted in the countries of Latin America, we see abroad again.

Linda d

guest on air on

RADIO WIESENTAL

aired in the countries Germany, France and Switzerland

at 10 am August 17, 2014

 

Nobody could miss this event of international news and much more await you on Linda d but that’s another story …… Keep up to date on his official website, on the website of his label and on the website of ELFA Promotions.

 

CONTACTS

Official Web Site: www.lindad.it

Label: www.primamusicaitaliana.it

 

by Francesca Molon

and Michela Zanarella

Press Office ELFA Promotions

www.elfapromotions.com

Ago 13, 2014 - COMUNICATi STAMPA    No Comments

MONSTER, THE NEW EDM SINGLE BY VERBENI

Mixato  e Masterizzato

da Luca Cerchi

presso il Black Diamond Studio di Genova (Italy)

il nuovo singolo EDM

della stagione estiva 2014

prodotto da Maurizio Verbeni

Dopo 30 anni di esperienza da DJ internazionale Verbeni esce con un singolo EDM nuovo di zecca in esclusiva per farvi ballare ancora e ancora perché l’estate non finisce tanto presto perché dentro di voi battono forte amore, passione e Vibe perché Monster è la nuova rivoluzione EDM !!!

 

BIOGRAFIA MAURIZIO VERBENI

Maurizio Verbeni in arte “jazz voice”, inizia la sua carriera nel 1977 e decide di operare nel settore italiano aprendo una nuova etichetta discografica dal nome Prima Musica Italiana oltre alla sua già nota Groove Inside Records.

Dopo 35 anni di esperienza, è tra i protagonisti indiscussi della scena House Mondiale, e con le sue produzioni & remix  tra le più ballate della Galassia, con artisti del calibro di: Peter Gabriel, Leee John (Imagination), Rozalla, Thelma Huston,  Boy George, Michelle Weeks, Barbara Tucker, 2 Unlimited, Amber Dirks, Mj White, Kurtis Blow, Orlando Johnson,  Anita Ward, Faithless, Kenny Bobian, Annette Taylor, Damian Wild, Debbe Cole, Jill Jones, Adolfo, Iona, Jamie Dee oggi la famosa “Marina Rei”, Eve Gallagher, Michael Procter, Carol Jiani, Jocelyn Brown, Sabrina Jhonston,  Oliver Cheatman, 49 Ers, la nuova artista emergente italiana Linda d, ecc ecc…

Maurizio Verbeni DJ

————————-

MONSTER, THE NEW EDM SINGLE BY VERBENI 

 MIXING AND MASTERING

by Luca Cerchi

in Black Diamond Studio

at the Genoa (Italy)

the new single EDM

of the summer season 2014

produced by Maurizio Verbeni

 

After thirty years of experience

from international DJ Verbeni

comes out with a

brand new single EDM

from mid-August

an exclusive by Beatport

to make you dance again and again

because summer does not end anytime soon

because inside you fight strong love and passion

because Monster is the new revolution EDM!

WHO IS DJ VERBENI?

Maurizio Verbeni AKA “Jazz Voice” was born in Rome.He started his career as a DJ when he was just 20 years old.Clubs as Jackie’O, Gil’s (Gil Cagnè’s club), Blu Zone, and Gasolyne were all places where Maurizio had his firsts gigs.After that, in a really short time, his music style was diffuse for all Italy so from the Italian capital, he started to move also to other cities to show to everyone his qualities.Just to say some clubs as example : Kinki (Bologna), Hipe (Caserta), Imsomnia (Cattolica), Diva (Novara), Rebus (Tropea), Quasar (Perugia), Dorian Gray (Perugia), Colibrì (Perugia), Privilege (Perugia), Formula Uno (Città di Castello – Perugia), Jona (Sperlonga), Metropolis (Foggia), Pantheon (Foggia), Vip (Cortina), Pineta (Milano Marittima),..and many more..(this was just the begin…)In 1992 Maurizio discovered his abilities to make music.He firstly “baked” a record named “Jazz Voice”.This first record was played in every best clubs.Then Maurizio decided to use “Jazz Voice”as his artistic name.Radikal Records (New York) took his record to publish it, MBG (Italy) made the same thing as Radikal.After that, this big hit was inserted in many compilations.Jazz Voice’s record was so famous that it “travelled” all around the world.After that Maurizio Verbeni started new collaborations with other important labels as UMM, X-Energy, Flying Records, Media Records, Dig It International, MBG, BMG Ariola, Sony Music, Disco Magic, ect..Maurizio decided to move to America to discover the music world starting new collaborations with producers as Costantino Padovano, Ralf Dee, Martin Monster Aurelio, Benji Candelario, Alan Jeffrey,as well as record companies as Eightball Records, Cutting Records, Northcott, Radikal Records.He used to play in New York at “Studio 54”.From there he started to do important remixes for artists like Gwen Mc Cray, Annette Taylor, Rozzalla, Thelma Houston, Jacqueline, Lee Genesis, Debbe Cole, Kenny Bobian, 2 Unlimited, Dominica, Suzi Carr, Damian Wild, Imagination..The American experience opened to Maurizio other frontiers in Europe.He started to do important projects as the remixes for:Eve Gallagher, Jill jones, Adolfo, Iona, Mj White, 49ers, Donald O’, Faithless, Jamie Dee, etc..1996 was a great period for Maurizio so he decided to opens a his own record company (SOM Records) togheter with the Maurizio’s collaborators Mirko Braida and Paolo Cimarelli.Som Records produced artists like : Annette Taylor, Leee John, Debbe Cole, Lee Genesis, Dittongo, Instict, ect..Now, after 6 years, Maurizio Verbeni come back to the music world…with new productions and remixes who everybody will listen very shortly…!

 

Ufficio Stampa/Press office

Francesca Molon/Michela Zanarella

ELFA Promotions

www.elfapromotions.com

 

Info DJ:

http://www.beatport.com/artist/maurizio-verbeni/53864