Giu 11, 2013 - EVENTI    No Comments

CARLO GREMO LIVE @ SOTTO CASA DI ANDREA

Carlo Gremo, cantautore romano classe 1986, ci propone canzoni dirette dettate dall’istinto, un pop-rock italiano che svela un mix tra rabbia e dolcezza. 

Vive il palco descrivendo amori, sogni e disagi quotidiani.


Dopo l’uscita a maggio 2013 dei suoi due singoli, che sono già in programmazione su diverse radio web e in fm sul territorio italiano, Carlo si prepara in vista di una sfida, la partecipazione al concorso musicale per eccellenza del panorama musicale romano: WE ARE THE FESTIVLA – IV EDIZIONE.


APPUNTAMENTO LIVE

CON CARLO GREMO & BAND

VI ASPETTIAMO

IL 19 GIUGNO 2013

DALLE ORE 21,30

 

AL SOTTO CASA DI ANDREA

in Via dei Volsci 126b a San Lorenzo – RM

 

Tutte le altre news di Gremo le potrete trovare sul social facebook.

 

 

CHI E’ CARLO GREMO….

Cantautore dell’86, romano DOC.

La passione per la musica in Carlo cresce ascoltando per interi pomeriggi i dischi dei più grandi cantautori italiani tra cui Rino Gaetano, Vasco Rossi, Luca Carboni e tanti altri. Di pari passo con l’ascolto, porta avanti la scrittura di poesie e i primi testi.

Il sogno rimane per anni chiuso nel cassetto fino ad incontrare il chitarrista Gianluca Bramante. Nasce il cantautore Carlo Gremo, partendo dall’esibizione acustica nei piccoli pub romani e dopo un periodo da solista si cimenta con una band in una versione elettrica dei suoi live.

 

Nascono cosi ” Carlo Gremo e I Loud Garage” (Stefano Carrella , Gianluca Guarino , Gianluca Bramante , Valerio Cerroni e Simone Rinaldi). La crescita artistica di Gremo è dovuta nell’ultimo anno anche all’incontro con Matteo Gabbianelli (voce dei Kutso) con il quale inizierà una collaborazione a livello di arrangiamenti per i nuovi brani.

Ad aprile 2013 nascono presso lo studio Kutso Noise Home di Marino , i due singoli “Agitazione” e “Ma sono un eroe” .

Sempre da aprile 2013 viene evidenziato un interessante cambio di line up nella formazione della band che supporta Carlo nei suoi live; iniziano difatti diverse collaborazioni con i chitarristi Massimo Pariboni e Giacomo Iraci , il bassista Francesco Meconi e il batterista Valerio Torcasio.


Appuntamenti on air

Radiocitylight

dal 1° al 30 giugno 2013

www.radiocitylight.com

 

Radio Ulisse Dj

dal 3 al 16 giugno 2013

www.radioulissedj.it

 

Radio Bside

dal 16 al 30 giugno 2013

http://radiobside.it/

 

CONTACTS:

OFFICIAL FAN PAGE FB:

https://www.facebook.com/CarloGremoOfficial

 

Canale Youtube :

http://www.youtube.com/user/CarloGremo

 

Ufficio stampa Michela Zanarella

www.elfapromotions.com

Giu 10, 2013 - EVENTI    No Comments

WE A.R.E. THE FESTIVAL IV

WE A.R.E. THE FESTIVAL IV

TUTTI I MERCOLEDI’ (E NON SOLO !!!)

l’appuntamento capitolino con la musica dal vivo
dove i protagonisti sono le band in gara e il pubblico che puo’ votare per la propria band preferita.
Venite numerosi a conoscere e a sostenere il mondo della musica emergente con la vostra presenza, il vostro voto e le vostre opinioni.

Le serate si tengono presso la nuova sede del Sotto Casa di Andrea (altrimenti conosciuta come Dimmi di Si’) in Via dei Volsci 126b a San Lorenzo

 

INIZIO CONCERTI ORE 21:30

presso il …

Sotto Casa di Andrea

(associazione culturale e ricreativa)

Indirizzo nuova sede: Via dei Volsci 126b
Ingresso gratuito con tessera associativa (costo 6euro; validita’ un anno per tutte le iniziative)
info-line e prenotazioni: 

347/8146544 
http://www.sottocasa.org/
http://www.facebook.com/groups/64443669340/

—————————

PARTECIPA ALL’EVENTO ANCHE SU FACEBOOK –> https://www.facebook.com/events/377209502384573/

————————–

ORGANIZZATORI, COLLABORATORI E MEDIA PARTNERS

organizzazione a cura di

Arteromaeventi.com
http://www.arteromaeventi.com/

e del

Sotto Casa di Andrea
http://www.sottocasa.org/

in collaborazione con

Radio Citt Aperta
http://www.radiocittaperta.it/

Centro Sperimentale di Fotografia Adams
http://www.csfadams.it/

e in Media Partenership con

Teatro Magazine
http://www.teatromagazine.com/

Lazionauta.it
http://www.lazionauta.it/

Sound36 Magazine
http://www.sound36.com/

Musicaroma
http://www.musicaroma.it/

frestyl
http://frestyl.com/

06 Live
http://www.06live.it/

iuLive.net
http://www.iulive.net/

ELFA Promotions
http://www.elfapromotions.com/

Giu 9, 2013 - EVENTI    No Comments

INTO DARKNESS STAR TREK in ESCLUSIVA A NAPOLI

GRANDE ESCLUSIVA A CITTA ‘ DELLA SCIENZA DI NAPOLI.


VIENI IL 9 GIUGNO AL MUSEO CITTA DELLA SCIENZA

PER VIVERE L’EMOZIONANTE VIAGGIO

NEL MONDO DI STAR TREK.


In occasione dell’uscita del nuovo film di JJ Abrams INTO DARKNESS STAR TREK, Città della Scienza in collaborazione con Universal Pictures International Italy eNamco Bandai ti farà vivere un’esperienza spaziale unica e divertente attraverso il videogioco.
Ambientato dopo gli eventi del reboot cinematografico del 2009, STAR TREK continua la grande avventura attraverso il nuovo universo con una storia completamente inedita.

Verranno distribuiti Gadgets e Biglietti omaggio per la visione 3D del Film Into Darkness Star Trek in uscita nelle sale italiane dal 12 giugno

Last Far West – Uno sguardo oltre la frontiera.

 

Per la seconda volta in due anni, i registi Cristian Iezzi e Chiara De Marchis approdano allo “Short Film Corner” del Festival di Cannes, e lo fanno con un corto intrigante, intriso di tenerezza e sarcasmo. Ma andiamo con ordine.

Last Far West è la storia di… un funerale! Il rito dovrebbe svolgersi secondo modalità strampalate, subito avversate dai figli della defunta. Sarà il giovane nipote a difendere strenuamente le ultime volontà della nonna. Lo sgangherato corteo si mette in marcia, inerpicandosi per gli stretti e ripidi viottoli del paese, perdendo man mano per strada i suoi partecipanti, finchè il nipote,rimasto da solo…

Questa la trama, ma è il suo svolgimento che ci interessa da vicino. Strutturato come un complesso gioco di rimandi tra flashback e flashforward, il racconto tgioca con i diversi toni della commedia, ottenendo sfumature via via cangianti, dal comico all’amaro, ad esempio, poi forse via verso l’onirico, il profondo, l’amaro, il giocoso.

Il concetto di gioco impronta di se questo cortometraggio, lo si nota dalla caratterizzazione garbatamente caricaturale dei personaggi; lo si intuisce da come il concetto di asincronia temporale venga adoperato per mostrare o celare indizi agli spettatori; si disvela (all’interno della trama) nelle indicazioni che la defunta dà per la sua tumulazione.

Tutto è teso ad indirizzare, depistare, imbonire, divertire, emozionare lo spettatore, conducendolo verso un finale destinato non solo a cambiare le carte in tavola, bensì anche ad instillare un inusitato parallelo tra la squisita, gaia, tenera amarezza che è alla base della storia e quel susseguirsi incoerente di eventi dalle tinte ora gaie ed ora fosche che è la nostra esistenza,

Il gioco dei flashback-flashforward tende ad emulare il più possibile il funzionamento della nostra memoria: il flusso degli eventi non appare mai come un corpus coerente, bensì è più un susseguirsi di immagini caotiche, confuse fra di loro.

Con questo sistema i due registi si guadagnano la chiave per l’intimo dello spettatore, lo scrutano fino nell’intimo, restituendogli un palpitante ritratto di sè filtrato attraverso la lente della quotidiana insensatezza.

Il nerbo dell’intrico visivo tessuto dai due giovani registi è sicuramente la fotografia. Le inquadrature quasi mai seguono canoni tradizionali: c’è sempre un senso di sghembo che, com’è ovvio, intriga, coinvolge, trasmettendo però contemporaneamente un vago senso di spaesamento.

Capranica, coi suoi vicoli, le sue salite, ben si presta ad essere sappresentata come un labirintico mosaico di scorci, degno teatro di questa tragicomica via crucis.

La scelta di sfruttare, fin dove possibile, la luce naturale conferisce un sapore di concretezza alla vicenda. I colori sono forti, netti , precisi, impietosi come la situazione narrata.

Una menzione particolare meritano le musiche composte da Michele Bettali, Stefano Carrara e Fabrizio Castania, piacevolmente ispirate alle commedie degli anni ’70

Concludendo, non è sbagliato affermare che si tratta di un lavoro di pregiata fattura, elegante e maturo, piacevole conferma del talento della coppia Iezzi – De Marchis, di cui aspettiamo curiosi i prossimi lavori.

 

Antonino Giorgianni

Giu 4, 2013 - EVENTI    No Comments

THE WILD CHILD DALL’ETERE AL PALCO

The Wild Child: la passione per il metal,

oltre qualsiasi immaginazione e

soprattutto oltre i confini italiani.

Band che dimostra un accanito

desiderio di emergere e

farsi conoscere con tanta carica ed energia.

Dopo quasi 8 mesi di promozione mirata su social, portali e magazine di settore e un tour radio molto intenso su numerose radio web e in fm, i THE WILD CHILD cominciano a solcare nuovamente il palco in vista dell’estate.

Il loro percorso è segnato da eventi live chiave tra cui il concerto a Gordona all’American Pub Boggia e la più che riuscita apertura agli EXILIA il 16 febbraio 2013 seguita da un loro concerto sabato 23 febbraio a Sondrio presso il Bar Policampus.

Non finisce qui perchè i The Wild Child inaugurano la stagione estiva partecipando il 4 maggio 2013 ad un motoraduno in occasione del 10° anniversario di Retzi MC svoltosi a Samolaco (Sondrio).

Arriva giugno che vedrà i TWC ospiti in Cookie Time con Mattia Garro in onda giovedì 6 giugno 2013 sull’emittente romana TRS dalle 12,00 alle 13,00.

L’evento radio anticiperà il loro ritorno live all’American Pub Boggia di Gordonache si terrà venerdì 14 giugno 2013 a partire dalle ore 22.

Vi invitiamo a tenervi aggiornati su date e orari sulla loro pagina fb ufficiale e sul sito di ELFA Promotions.

WHO ARE TWC?

I ‘The Wild Child’ nascono nel 2004 a Chiavenna (So), uniti dalla stessa passione per la musica hard rock e metal. Iniziano il loro percorso artistico come cover band di Black Sabbath, Judas Priest, Ozzy Osbourne, e W.a.s.p.

Il gruppo nel tempo decide di orientare il proprio interesse verso una strada più appagante: la creazione di brani inediti. Nascono così dopo un primo anno di gavetta, dalla mente di Cris, i primi otto pezzi dei TWC che andarono a formare il primo album la cui uscita fu nel 2007 intitolato ‘In The Next Life’. Ora, con un nuovo album ‘Wild Child’ che, a differenza del primo, fa emergere una maggiore maturità professionale ed una omogeneità tra i brani, il gruppo decide di adottare la formula “O tutto o niente”.

L’album “Wild Child” esce nella prima metà del 2012. Nella seconda metà del 2012 il gruppo si propone di potenziare la rete promozionale per far conoscere ad un pubblico più vasto il loro nuovo album ed entra così a Novembre 2012 a far parte del parco artisti di ELFA Promotions.

 

Interviste radio

6 giugno 2013 ore 12,30-13,00

TRS (in fm su Roma)

Programma: Cookie Time

sezione: “Artista Chef”

www.trsradio.it

 

Passaggi Radio

dal 10 maggio 2013

Web Radio Vertigo One

su www.radiovertigo1.com

in random

 

CONTATTI:

I TWC li potrete trovare su:

MYSPACE THE WILD CHILD BAND:

http://www.myspace.com/thewildchildband

OFFICIAL PAGE FB:

http://www.facebook.com/pages/The-Wild-Child/46702569485

Ufficio Stampa e promozione ELFA Promotions

www.elfapromotions.com

Giu 4, 2013 - EVENTI, RADIO    No Comments

Manoloca&Massimo Vecchi su NON SPARATE SUL DJ

LA 2° STAGIONE RADIO DI ‘NON SPARATE SUL DJ’ E’ AGLI SGOCCIOLI ANCHE QUESTA VOLTA CON UNA CRESCITA VERTIGINOSA DEGLI ASCOLTI E DELLE NOVITA’ PROPOSTE A VOI ASCOLTATORI FEDELI E A QUELLI CHE CI HANNO CONOSCIUTO SOLO DA POCO. 
SONO ORMAI MILIONI COLORO CHE CI SEGUONO COSTANTEMENTE SU RADIO CENTRO MUSICA IN STREAMING E SU RADIO GIOIOSA MARINA IN FM E CIO’ NON FA ALTRO CHE RIEMPIRCI DI ORGOGLIO E DI DARCI NUOVI STIMOLI CREATIVI IN VISTA DELLA NUOVA STAGIONE. 

IN ATTESA DELL’ESTATE NOI DI ‘NON SPARATE SUL DJ APPROFITTIAMO PER RICORDARVI IL CONSUETO  APPUNTAMENTO RADIO COME TUTTI I GIOVEDì DALLE 22 ALLE 24 IN COMPAGNIA DI TOMMY E TONY, CON:

– IL “5XTUTTI”
– “THE MIDNIGHT SONG”
– e una NEWS GRANDIOSA

 

OSPITI A ‘NON SPARATE SUL DJ’

I MANOLOCA & MASSIMO VECCHI

GIOVEDì 6 GIUGNO 2013

DALLE 22 ALLE 24


Info programma: www.elfapromotions.com/dj.php
gruppo Facebook: www.facebook.com/groups/nonsparate.suldj
Link di ascolto: www.radiocentromusica.it
Giu 4, 2013 - EVENTI, RADIO    No Comments

TINO BISAGNI ON AIR FROM PARIGI

Tino Bisagni, artista che sta riscuotendo un successo inaspettato in etere, ha ormai all’attivo una bella rassegna stampa e un impegnativo tour radio di due mesi.

Il suo nutrito seguito sull’official fan page ormai stima più di 50000 likes e il Bisagni non si ferma alla sua attività di musicista, autore e compositore. Esordisce difatti come conduttore radio del programma A TUTTI QUELLI CHE in onda dal 25 maggio 2013 su Radio Centro Musica tutti i sabato dalle 22 alle 24 con la collaborazione e supervisione sempre viva di ELFA Promotions.

La news più appetitosa che ci attende è la consegna a Tino Bisagni dell’onorificenza per meriti artistici in qualità di musicista, autore e compositore che avrà luogo Sabato 8 gugno 2013 alle ore 14.30 presso i saloni dell’Académie des Arts Sciences Lettres de Paris con ricevimento presso l’hotel InterContinental Paris Le Grand, 2 rue Scribe, Paris.


La premiazione sarà seguita alle ore 20 da una cena in presenza di numerose personalità nei settori dell’Arte, letteratura e Scienze.

In occasione di ciò il protagonista della serata nonché inviato per RCM interverrà on air direttamente da Parigi.

Ricordiamo infine gli appuntamenti radio aggiornati sul sito di ELFA Promotions, ufficio stampa ufficiale di Tino Bisagni.

 

CONTATTI:

Facebook:
www.facebook.com/tino.bisagni

Official site:
www.bisagni.com

News site:
www.bisagni.me

 

Ufficio Stampa e promozione ELFA Promotions

www.elfapromotions.com


INTERVISTE RADIO

Container Radio

4 giugno 2013 ore 16

http://www.containerradio.it/

Repliche:

5 giugno ore 1,30

8 giugno ore 15,30

9 giugno ore 00,30 e 15,30

10 giugno ore 5,30

Podcast sul sito: dall’11 giugno

 

Radio Nuova In Blu

10 giugno 2013 ore 21,00

http://www.radionuova.com/radionuova/index.htm

 

Radio Gioiosa Marina

17 giugno 2013 ore

programma: Lo Shout

www.radiogioiosamarina.it

PASSAGGI RADIO

 

 

Radio Gioiosa Marina

1° – 30 giugno 2013

www.radiogioiosamarina.it

Brano “time to go” dal 1/06/2013 al 15/06/2013
08:30
10:00
11:35
16:00
18:00
22:00
Brano Looking at youdal 16/06/2013 al 30/06/2013
08:00
09:35
11:00
19:35
21:35
22:00


FreeRadioJolly

Dal 3 al 16 giugno 2013

passaggi random

http://www.freeradiojolly.com/

 

Radio Ulisse DJ

Dal 15 giugno al 15 luglio 2013

www.radioulissedj.it


Mag 29, 2013 - BLOG LIFE    No Comments

Morta Franca Rame lutto rosa del teatro della vita

Nella collana di perle spezzata, perle che scivolano nella strada del mondo per essere raccolte e ricostruite di nuovo ce ne è una tra le tante da raccogliere è Franca Rame.

Tra burattini e burattinai si può creare, nascere e morire restando dentro l’immagine ideale dell’io perennemente in relazione con gli altri. Franca Rame era figlia d’arte e la sua famiglia era legata al teatro dei burattini e delle marionette. Moglie di Dario Fo con cui ha condiviso il palcoscenico e l’impegno politico, l’attrice Franca Rame è morta a Milano e aveva 84 anni, era malata da tempo. Nell’aprile 2012, un ictus l’aveva costretta ad un ricovero d’urgenza al Policlinico di Milano.

L’ Aula di Montecitorio le ha reso omaggio con un applauso corale, dopo un breve intervento dalla deputata Pd Barbara Pollastrini che ne ha annunciato la morte. In Senato un minuto di silenzio in segno di lutto, chiesto dal presidente Piero Grasso.

Tra le prime reazioni addolorate, quella di Antonio Di Pietro, che nel 2006 propose l’attrice come presidente della Repubblica e che la fece eleggere senatrice candidandola nel 2006 nelle file dell’Idv. Profondo cordoglio dal ministro per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo, Massimo Bray, per la scomparsa di una “persona straordinaria, coraggiosa e instancabile, che ha contribuito in maniera indelebile alla diffusione della Cultura in Italia e all’estero, all’emancipazione dell’universo femminile e alla difesa dei diritti dei cittadini”. Sessantottina convinta, Franca Rame è stata una delle colonne del femminismo italiano.

Una vita dedicata al teatro, ma anche all’impegno civile. L’Italia perde una protagonista del panorama culturale, che tra il palcoscenico dell’arte e quello della vita, aveva calato un ponte da percorre in entrambi i sensi, da un lato per raccontare la realtà, spesso cruda, a sipario aperto, dall’altro per portare poesia nel quotidiano più aspro.

 

Roberta Valeriani

Mag 28, 2013 - PARLANDO DI MUSICA    No Comments

Soul Revolution – 3:13 – Mean to me

E’ quando arrivi a casa sfinito da una stressante giornata di lavoro che apprezzi certe piccole cose, quando ti levi la giacca e ti godi un po’ di tranquillità, senza i telefoni che squillano in continuazione, senza il capo che urla e l’odore del toner caldo delle stampanti sotto il naso. Prendi il telecomando, ti butti sul divano e accendi la tv, non ci provi nemmeno a fare zapping, hai voglia di qualcosa di meno banale della pre-serata televisiva, ed allora – benedetta tecnologia – metti la tv in modalità internet e apri youtube alla ricerca di qualche bel video: Leggi un titolo: “3:13 pm – Mean to me”, è il nuovo singolo dei Soul Revolution, il loro primo album, “People”, te lo ricordi molto bene e quindi non ci pensi due volte, premi play, alzi il volume e ti accorgi da subito che in quel momento, spaparanzato sul divano, stanco e magari anche un po’ incazzato, “3:13 pm – Mean to me” è esattamente quello che ti serve….

 

I Soul revolution sono Fabrizio Scafetti e Dee Bee, duo italo/inglese dedito al soul, ma che non disdegna le sonorità dello swing, di un pop sofisticato e – perchè no? – anche del jazz, nascono nel 2006 e debuttano con il concept album “People”, che racconta le storie di 9 personaggi che lungo i brani del disco si ritrovano a percorrere la stessa strada, una scelta ambiziosa per una album d’esordio che delinea già da subito un’indole artisticamente coraggiosa, la stessa indole che troviamo nel successore di “People”, in uscita il prossimo autunno sotto il titolo “Time” ed anticipato dal singolo “3:13 pm – Mean to me”.

E’ sufficiente l’attacco del brano perchè il piede cominci a battere il tempo da solo, mentre le biglie numero 3 e 13 su un tavolo da biliardo introducono la narrazione di due storie, due storie di ingiustizie e scorrettezze come se ne sono viste tante, due storie che non si intrecciano ma che – come le biglie sul tavolo da biliardo – condividono attimi, percorsi e dettagli: le 3:13 pm è l’orario tassativo di consegna di una pratica per un impiegato vessato dal capoufficio e sfruttato dai colleghi, ma è anche l’orario di un appuntamento con l’amante, siglato da un’impronta di rossetto sul foglietto che una ragazza trova nella camicia del compagno. Per entrambi i protagonisti delle storie le 3:13 segneranno una grande delusione, e mentre il tempo swing batte scandito dalla chitarra di Fabrizio Scafetti, avvolto dalla splendida voce di Dee Bee ed impreziosito dalla tromba di Lorenza Faruolo, entrambi si troveranno in bagno a guardarsi allo specchio chiedendosi il perchè di certe ingiustizie, ma alla fine ad aspettarli c’è una svolta in meglio, divertente ed ironica quasi la giusta punizione sia caduta dall’alto sui traditori. Un lieto fine che fa strappare una sana e leggera risata, mentre il piede ancora batte il ballabilissimo ritmo del brano, che con il vibrante suono della tromba – strumento special guest del pezzo – assume quel retrogusto jazz che diventa la ciliegina sulla torta di una canzone leggera ma sofisticata, fresca e rilassante quanto basta per essere una sorta di antidepressivo in musica, da prendere più volte al giorno, prima e dopo i pasti, e soprattutto senza controindicazioni…

Ora non resta che aspettare l’uscita dell’intero album, ma se il buongiorno si vede dal mattino è lecito aspettarsi un ottimo lavoro. Nel frattempo, quasi per magia, un po’ del malumore della giornata se n’è andato, spazzato via dal mood allo stesso tempo morbido e cadenzato del brano, e su questo divano sembra di stare più comodi di prima. E’ proprio il caso di dire “La canzone giusta al momento giusto”…

Mag 27, 2013 - EVENTI    No Comments

GLI INFINITO@ THE BAND IN ACOUSTIC VERSION

 

 

GRANDE NEWS:

INIZIANO GLI APERICENA MUSICALI

DEL MERCOLEDI’ AL TRENTATRE’

DI VIA MONTE TESTACCIO 33 – ROMA


IN DATA 29 MAGGIO 2013

dalle 21,30

GLI INFINITO LIVE

IN “THE BAND”

AL TRENTATRE’

Apericena per tutti a partire dalle 20,00

 

IL GRUPPO

Nati nel 2005 da un idea di Alex Infinito e Lorenzo Brancaleoni, gli Infinito sono un progetto inedito basato sulla creatività di Alex, che si dedica già dai suoi 12 anni alla composizione delle sue prime canzoni. Il primo impatto con il live si verifica durante le scuole con il supporto del suo primo insegnante di musica Nunzio D’arienzo e di un giovane pubblico.

La prima formazione dal nome Phoenix, si cimenta nei primi live in occasione della festa del Comune di Ciampino e successivamente col nome di Lambda7 al festival Baruffa a San Cesario riscuotendo un discreto successo.

Dal 2006 ebbero vita gli Infinito formati da Alex Infinito, Davide Lombardi, Lorenzo Torchia, Lorenzo Brancaleoni e Giulio Granchelli. Il genere trattato dal gruppo varia dal Pop melodico ad un Pop Rock melodico italiano.

Si classificano primi all’Eurofestival della casa discografica StratosMusic che organizzò per i vincitori il FestivalTour dove gli Infinito vinsero il premio ‘Miglior Voce’.

Gli Infinito si esibiscono diverse volte live nella provincia di Roma e nel 2009 arriva la candidatura al festival di Sanremo 2009 con il brano “L’ultima volta l’amore io e te ” con l’etichetta del noto cantautore Marcello Cirillo. Viene pubblicato il singolo “Dietro le quinte” arrangiato da Fabio Torregrossa e il gruppo appare in TV su TeleAmbiente con Ettore Gambuti nel programma Jukebox.

Successivamente il gruppo si scioglie ma nel 2010 la formazione fu riorganizzata da Alex fino ad arrivare alla definitiva formazione attuale con la quale hanno partecipato a diversi live a Roma e in altre città come a Pesaro per il concorso “SetteNote” o a Ciampino per il Radio Hit Concert presso il noto locale Stazione Birra con enorme successo.Vantano anche la partecipazione all’evento culturale denominato Concerti contro le mafie.

Il loro sound cambia nel tempo dopo tanta gavetta live si cimentano nella preparazione del primo disco “Angeli guardateci” e nella pubblicazione del loro terzo videoclip “Di fumo e di gloria” .

Classificatosi 2° e avendo vinto il premio speciale della giuria al Music Up contest 2011, accedono alle finali internazionali del festival Star Sprint 2011 continuando nella lavorazione del loro disco Mixato dal gia citato Fabio Torregrossa della Universo/Universal e proprio organizzata dalla Universo ed EventiMusica partecipano come finalisti all’importantissimo concorso Music Dreamers associato alla compilation più volte vincitrice di dischi di platino Hit Mania Champions.

Verso la fine del 2011 il disco “Angeli guardateci” è completo e gli Infinito cominciano la promozione del disco in diversi locali di Roma come il Contestaccio o il Buaba.

Inoltre nei primi mesi del 2012 inizia la collaborazione con EDIT MUSIC ITALY per la quale incidono il brano “OJOS SERRADOS” (versione spagnola di Ad occhi chiusi) presente con un’altra loro canzone “Luce d’estate”, nella compilation “ 20 ANNI E DINTORNI “.

Anno 2013: esce il primo singolo del nuovo progetto musicale, “Estranee verità” (Edit Music Italy e PDD Edizioni Musicali) caratterizzato da sonorità più rock ed elettroniche. Il singolo accompagnato da un videoclip con immagini molto “forti” da scandalo, diretto da Emiliano Iannarella anticiperà il nuovo progetto.
E’ difatti in preparazione il nuovo album che uscira’ per EDIT MUSIC ITALY / SONY dadc .

 

Gli Infinito sono:

Alex Infinito: Voce

Kiara A.: Tastiere

Manuel Zappu: Basso

Gianluca Alocci: Chitarra

Andrea Sanchez: batteria

 

Contatti:

http://infinitoitalia.wix.com/infinitorock

https://www.facebook.com/InfinitoItalia

Pagine:«123456789...36»